Un ricordo per il Prof. Alberto Branca

A cura di Cecilia Pasquali

Ci ha lasciato da alcuni giorni un nostro caro collega, illustre professionista ortopedico e artroscopista, Alberto Branca. Nato a Sassari nel 1944, si è sempre impegnato nello sviluppo e nell’insegnamento delle metodiche mini-invasive che con fatica negli anni 80-90 si sono diffuse in Italia, tra queste in particolare l’artroscopia di ginocchio e di caviglia.

Alberto Branca, un “Pioniere” impegnato nelle Società Scientifiche italiane ed internazionali e nelle relazioni tra le Società stesse, lascia a noi tutti un esempio di lungimiranza, di apertura nei confronti dell’ambiente ortopedico internazionale e soprattutto di altruismo nel sostenere anche la crescita di coloro che hanno avuto il piacere di collaborare con lui.

Una sua citazione “un bravo primario deve esser presente, a fianco dei suoi collaboratori, per aiutarli a gestire un intervento e a pensare già a come gestire le eventuali complicanze”…

Grazie Grande Alberto

Il Consiglio direttivo della SICP